Bruna Vangi nasce in Italia a Torino nel 1963. Laureata in Psicologia, dopo esperienze lavorative in diversi campi, lavora attualmente con i bambini autistici. La sua passione per la fotografia coincide con un’altra passione, quella per i viaggi, alimentata da una curiosità inesauribile. E’ viaggiando attraverso l’India con zaino in spalla e in completa solitudine, che, nel 1990, realizza il suo primo reportage di viaggio, con una vecchia macchina fotografica analogica di seconda mano. Predilige i ritratti e le scena di vita di strada. Si dedica in un passato recente al volontariato, documentando realtà particolari in India, Cambogia e Vietnam. E’ socia dal 2009 della “ Societa’ Fotografica Subalpina”, prestigioso fotoclub torinese, fonte di continua formazione e stimoli creativi. Ha realizzato 3 audiovisivi: “La citta della gioia”, “Cambogia luci e ombre” e “Unconventional city”.

 

“Fotografo ciò che mi piace, ciò che è bello per me. Una continua ricerca della bellezza universale, oltre che potente mezzo di comunicazione e di informazione, questo è per me la fotografia”.

 

MOSTRE E RICONOSCIMENTI

 

  • - 2010 RICONOSCIMENTO “DONNA FOTOGRAFA 2010”
  • - 2010 PERSONALE C/O LIBRERIA LIBRI DI PROSPERO - TORINO
  • - 2012 RICONOSCIMENTO “DONNA FOTOGRAFA 2012”
  • - 2012 PERSONALE C/O LIBRERIA LEGOLIBRI - TORINO

 

 Ringrazio Alice e Thea per la linfa vitale, Enzo per la preziosa collaborazione, Anna e Corinna per la fiducia....